Announces

Special issues 

  • Tricatel eats up Michelin
  • White truffle black tie auction for ego-philanthropists
 
Per ricevere gratuitamente via email i nostri aggiornamenti

Inserisci la tua email:

  • English
  • Italiano
  • Japanese

Login

Blog International
Boycott menu with foie gras, caviar, oysters, snails, frogs PDF Print E-mail
by Gian-Maria Francesco Battuello   
Friday, 27 April 2018

Naturalist and Ethical Gourmet

Boycott Restaurants with menu on

Foie gras

Caviar

Oysters

Snails

Frogs

All animals suffering to be eaten alive

 
Chef galateo & manners PDF Print E-mail
by Gian-Maria Francesco Battuello   
Monday, 16 April 2018

Galateo dello chef

Tanto i vigneron, storici e parvenu,

quanto gli imprenditori del vino, storici e parvenu,

Winemaker moderni, solo parvenu,

prima della Biodinamica

avrebbero perlomeno dovuto studiare

l’educazione più elementare

non è mai troppo tardi,

per gli chef non c’è speranza

 

Chef manners

All actors of food and wine theater,

historical and parvenus

before playing Organic or Biodynamic

should have been studying manners

to start never late, any chance for chefs.

 

 
Bottura & Friends PDF Print E-mail
by Gian-Maria Francesco Battuello   
Tuesday, 10 April 2018

Massimo Bottura

&

Friends

God

really save food wine and true chefs

 

 
Japan & Tuna PDF Print E-mail
by Gian-Maria Francesco Battuello   
Monday, 02 April 2018

Pls leave Japan eating tuna

for culture they deserve

first fishing and first choice

Europe finally has fine insects for menus

Il tonno ai giapponesi

per cultura meritano

 la pesca migliore

e la prima scelta

l’Europa ha finalmente

degli ottimi insetti da menu

 
Bocuse d'Or 2019: Italy... PDF Print E-mail
by Gian-Maria Francesco Battuello   
Saturday, 24 March 2018

Bocuse d’Or 2019

Bocuse d’Or 2019: sarà la volta buona, per vedere un’Italia infine classificata da podio? Oppure, come a volte, nemmeno tra i primi dieci! Pur avendo come Mister Gualtiero Marchesi, ad oggi nessun chef italico in grado di qualificarsi, di competere con il professionismo degli altre nazioni partecipanti, dove non si può accusare la Francia di spietato campanilismo, vedi infatti l’album dei trionfi. Eppure il cardinale Antonio Santini, ben accreditato a Lyon, avrà certo fatto del suo meglio per contribuire alla formazione di una nazionale degna di tale titolo. Purtroppo, creatività, che non è creazione, tecnica e timing non sono automatici, in contemporanea, poi, il Bocuse d’Or è veramente un concorso olimpico, con tanto di staff e di supporter; la tensione è a dir poco totale ed elevata, la giuria incute autentico timore e tensione già ai box, però non nevrosi da Masterchef. Marcello Lippi stava alla Nazionale di calcio, così come Carlo Cracco dovrebbe stare a quella della cucina, ovvio con eccellente contratto! Cracco il “freddo”, l’unico chef da arena, della nidiata di cui avrà fatto parte. Gualtiero Marchesi sarebbe stato d’accordo. Al momento, da nord a sud, non si intravedono esordienti da cucina di serie A, ma neppure di serie B. Medaglie, punteggi e conti salati, sono l’aria fritta buona per i media ed i loro guru, per gli “chef” che mirano a leggersi.

 
<< Start < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next > End >>

Results 55 - 63 of 532

Statistics

Visitors: 1498757
© 2019 gastrosophia.it
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.