Announces

Special issues 

  • Tricatel eats up Michelin
  • White truffle black tie auction for ego-philanthropists
 
Per ricevere gratuitamente via email i nostri aggiornamenti

Inserisci la tua email:

  • English
  • Italiano
  • Japanese

Login

Blog International
Marc Veyrat du Lac PDF Print E-mail
by Gian-Maria Francesco Battuello   
Sunday, 30 November 2008

Trittico:

1) paradosso: fare magia nera in riva ad uno dei più laghi più belli

del mondo, non in una palude.

2) alchimia: l'unica che gli riesce, rapinare 500 euro per persona.

3) ipocrisia: parlare di Natura, poi credersi una divinità della creazione:

solo la Natura crea!

 
Chef Joel Robuchon PDF Print E-mail
by Gian-Maria Francesco Battuello   
Saturday, 29 November 2008

Nebulonum genetrix semper praegnans: oltre ad essere “cuoco del secolo”,

Joel Robuchon verrà ricordato anche come un magnifico padrino, di cialtroni di razza:

di serie A Ferran Adrià, Marc Veyrat du Lac; di serie B, Massimo Bottura e altri.

Standing ovation Chef Joel Robuchon. Not only “cuisinier du siecle”

but also godfather of rubbish-men as guys up.

 
SPAGNA 2008: MEGLIO DEL PEGGIO PDF Print E-mail
by Gian-Maria Francesco Battuello   
Friday, 28 November 2008

Cuochi e “gourmet” internazionali, frequentatori dei Paesi Baschi,

di questi giorni, potranno un giorno raccontare ai nipoti la massima

esperienza della loro vita: partecipare al forum dell’estremo cibo mondiale

senza ingrassare di un grammo. Quasi senza accorgersi di aver mangiato.

Anzi, sentendosi addirittura più leggeri,  inconsciamente e discretamente purgati,

senza dolore. Pranzo dopo pranzo. Nella materia e nello spirito.

A quanti attirati dall’esplosiva fama gourmande Iberica, si consiglia di mettere

in programma anche tappa a Compostela o Monserrat. Prima o dopo il

pellegrinaggio abbuffino non importa, le grazie sono sempre benvenute.

 

 

 

 
Champagne Jacques Selosse Paradox PDF Print E-mail
by Gian-Maria Francesco Battuello   
Tuesday, 25 November 2008

Champagne Jacques Selosse, il massimo Vino naturale del mondo,

idolo presso i ristoranti più chimici del mondo, Spagna in primis.

“Cucina” dove è impossibile abbinare vino.

 

Champagne Jacques Selosse the most canopy Wine in the world,

top star in the most chemical world restaurants, Spain first.

“Cuisine” where is not possibile matching wine.

 
Fugu: Giappone Qatar 4 - 0 PDF Print E-mail
by Gian-Maria Francesco Battuello   
Monday, 24 November 2008

Da sempre, l’enogastronomia è senza dubbio un circo senza frontiere.

A dir poco curioso, buffo, ridicolo, patetico, drammatico. Proprio In questi

giorni, sul web http://english.aljazeera.net/ è constatabile come la “cucina”

giapponese abbia conquistato il mondo arabo. Questa colonizzazione interreligiosa

non sarà mai scritta, ma passerà senza dubbio alla storia. Chi se la sarebbe

mai aspettata?! Il prodotto più celebrato, il famigerato Fugu, il pesce avvelenatore,

è uno speciale della pur credibile testata araba con sede nel Qatar.

Quanto potrebbe riservare il futuro? Conversione islamica al sushi, meglio

se di Fugu. Salsa wasabi distillata dal petrolio. Il suino a 360° religiosi.

Le vacche sacre ancor più sacre. Gli auspici: che le conversioni prevedano

anche il passaggio al vino; che almeno la cultura musulmana non

si lasci truffare dalla "cucina" molecolare, vergogna occidentale.

Non c'è più religione. Dio è morto 

 

 

 

 

Last Updated ( Wednesday, 26 November 2008 )
 
<< Start < Prev 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 Next > End >>

Results 505 - 513 of 532

Statistics

Visitors: 1498703
© 2019 gastrosophia.it
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.