Annunci

FRÉDY GIRARDET

biografia autentica

authentic biography

biographie authentique

Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

 

 

 

 

 
Per ricevere gratuitamente via email i nostri aggiornamenti

Inserisci la tua email:

  • English
  • Italiano
  • Japanese

Login

Blog International
Silvano Giraldin - Le Gavroche PDF Stampa E-mail
by Gian-Maria Francesco Battuello   
Saturday 20 December 2008

Caro Silvano,

dopo aver ricevuto e letto, con ammirazione e commozione, la monografia

dedicatati dal “nostro” Gavroche  (la goose flesh che conosci bene),

rinuncio per un attimo all’estrema riservatezza che mi caratterizza da

sempre (per me da scuola Frédy Girardet), per dedicarti qualche pubblico

pensiero. Professionale, ma non solo. Ritengo di conoscere a sufficienza

Le Gavroche e tanti ristoranti del mondo, per sentirmi autorizzato. 

 

In quasi 30 anni di “carriera”, senza timore di esagerare, sono convinto

di aver incontrato in Silvano Giraldin il massimo professionista al

mondo; per la direzione, il servizio di sala ed il savoir faire propri di un

grande autentico ristorante gourmand. Ma lo straordinario lavoro di

Mr. Giraldin rimarrà probabilmente segreto, quasi sconosciuto. Forse

inammissibile. La vocazione professionale, di formare i ragazzi di

sala facendogli vivere la cucina ma, ancora più intrigante,

contribuire alla formazione dei ragazzi di cucina, passando

attraverso la sala. I meeting del sabato sera, con ferrea interrogazione

dei ragazzi, in duplice lingua, già eccezionali. Ma Silvano Girarldin,

percorrendo tutta la carriera della gourmandise professionale, da

Maitre d’ a Direttore, avrà anche ben formato generazioni di

aspiranti chef di cucina: umanità, carattere, educazione,

mestiere, vita sociale. Questo tipo di scuola, o meglio, di

accademia, solo ed esclusivamente a Le Gavroche!

Si potrebbe affermare: “Ma siamo a Londra, conservatori”.

Sorry, Silvano è una grande firma made in Italy, purtroppo

non clonabile. Grazie Silvano. Da adesso puoi essere

l’esclusivo fornitore ufficiale di una parte fondamentale

del menu Gavroche.

Ultimo aggiornamento ( Saturday 20 December 2008 )
 
PROSCIUTTO DI PARMA - PATA NEGRA 0-3 PDF Stampa E-mail
by Gian-Maria Francesco Battuello   
Friday 19 December 2008

PROSCIUTTO DI PARMA – PATA NEGRA 0-3 (andata e ritorno)

Se ha ragione il business:

- ben venga anche il grande successo del Prosciutto di Parma preaffettato.

- ben venga lo straordinario sorpasso di immagine del Prosciutto

spagnolo sul Parma.

Se ha senso la qualità:

 -- probabilmente non ha più senso.

 -- l’asta del prosciutto sta all’Emilia, come quella del tartufo al Piemonte:

circo per pubblica ego-filantropia. 

Joselito dichiara il suo prosciutto il migliore del mondo, perché da suini felici.

Chissà se lo sono anche quelli incoronati dal Consorzio Prosciutto di Parma?!

 

Ultimo aggiornamento ( Friday 19 December 2008 )
 
IL PERFETTO IMPERFETTO - CINDY CRAWFORD PDF Stampa E-mail
by Gian-Maria Francesco Battuello   
Thursday 18 December 2008

La tecnologia spinta in cantina – winemaking -, di ogni zona vinicola del mondo,

ha causato l’estinzione dell’identità, del Terroir. Un vino deve essere

clonato, modificato, “perfetto” indipendentemente dalla qualità naturale

dell’annata. Per mancanza di sensibilità e cultura professionale, gli

ottusi, deformati o inquinati vinaioli contemporanei, non hanno compreso

che un “grande vino” può distinguersi anche per sottilissimi “difetti”.

Bruno Giacosa fu messo al bando e poi riabilitato. In vini di St. Emilion “puzzano”

ma è loro caratteristica; Chateau Cheval Blanc in primis. Un esempio di

eccezionale difetto naturale il viso di Cindy Crawford. Grazie al suo neo

non è forse una delle donne più belle del mondo (vedi gallery)?!

(in estetica e medicina il neo è sempre considerato un’anomalia cutanea).

 
Virgilio Notizie Molecolari PDF Stampa E-mail
by Gian-Maria Francesco Battuello   
Wednesday 17 December 2008

Assolutamente false ed offensive le Virgilio notizie di oggi.

Albert Einstein sarebbe stato troppo intelligente e sensibile per “mangiare”

“cucina” molecolare. Abbinare cucina e gastronomia al termine molecolare

una vergogna italiota. La gastronomia non si limita all’ingerire non importa

quale liquido. Dopo le prime sensazioni del palato, è la masticazione ad espanderle,

anche per mezzo degli enzimi predigestivi. Salvo per l’Italia del mangiar bere

idiota, è mondialmente noto proprio lo scandalo 2008, della cucina molecolare

a base collanti:metilcellulosa sintentica. I bruciapadelle dichiaranti l’utilizzo di

agar agardovrebbero informarsi per scoprire che pure quello è di sintesi

chimica. Quello originale non potrebbero mai permetterselo, anche se lo pagano

i clienti. Gli effetti della cucina molecolare sono gastrici e intestinali,

alcuni Pronto Soccorso internazionali potrebbero confermarlo.

PS Natale è ancora una cosa seria

Nebulonum Genetrix semper praegnans.

Ultimo aggiornamento ( Wednesday 17 December 2008 )
 
Al Jazeera Street Food PDF Stampa E-mail
by Gian-Maria Francesco Battuello   
Tuesday 16 December 2008

to Al Jazeera watchers: "street food" is the contemporary worst global fusion

way to eat and nourish.

 
<< Inizio < Prec. 51 52 53 54 55 56 57 58 59 Pross. > Fine >>

Risultati 487 - 495 di 529

Statistiche

Visitatori: 1486590
© 2019 gastrosophia.it
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.