Annunci

FRÉDY GIRARDET

biografia autentica

authentic biography

biographie authentique

Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

 

 

 

 

 
Per ricevere gratuitamente via email i nostri aggiornamenti

Inserisci la tua email:

  • English
  • Italiano
  • Japanese

Login

Blog International
MEAT FREE MONDAY PDF Stampa E-mail
by Gian-Maria Francesco Battuello   
Sunday 26 February 2017

MEAT FREE MONDAY

 
Angelo Gaja wine reporter from Chile PDF Stampa E-mail
by Gian-Maria Francesco Battuello   
Saturday 18 February 2017

Angelo Gaja wine reporter from Chile 

APPUNTI DI VIAGGIO, CILE, GENNAIO 2017

La COCA COLA venduta in Cile porta nella confezione un ottagono nero  (non ha il valore di una medaglia) con la scritta in sostituzione o congiuntamente alla tabella dei valori nutrizionali. Si tratta di un provvedimento recente, fortemente sostenuto dal Senador Guido Girardi ed introdotto dal Governo Cileno, con il quale viene posto l’obbligo di contrassegnare i prodotti dai valori energetici elevati con le scritte: ALTO EN AZUCARES  -  ALTO EN CALORIAS – ALTO EN GRASA SATURADA

L’avvertimento è più visibile e più efficace di quanto generalmente riportato nella tabella dei valori nutrizionali e vuole avere una duplice funzione: dissuadere il consumatore dagli abusi, contrastando così l’obesità e le malattie ad essa collegate; indurre le multinazionali ad abbassare il livello dei valori energetici.

Il vino reca in etichetta il contenuto di alcool, che è il componente dal valore energetico significativo. E’ da escludere che anche al vino venga applicato identico trattamento. Perché l’alcool del vino si produce con  processo che più naturale non si può (avviene così da 9000 anni, sempre allo stesso modo), a carico  degli lieviti che lo ricavano per trasformazione dello zucchero contenuto nel mosto d’uva. Non è alcool aggiunto di proposito, come avviene invece per le bibite idroalcoliche colorate ed aromatizzate, oppure accresciuto in volume attraverso la distillazione come avviene per gli spiriti. L’alcool, lo zucchero, i grassi, il sale … vengono aggiunti a prodotti che si pongono l’obiettivo di raccogliere elevato gradimento e che spesso godono anche di campagne pubblicitarie attraverso le quali costruire/orientare il gusto del consumatore. L’esempio del Cile è per ora un campanello d’allarme marginale; nasce però da una sensibilità nuova e diffusa, di esigenza di maggiore salubrità alimentare, che le multinazionali delle bevande e del cibo non potranno  ignorare.

Angelo Gaja

Gennaio 2017

 
Al Jazeera: Japan's Future Farms PDF Stampa E-mail
by Gian-Maria Francesco Battuello   
Wednesday 01 February 2017

Japan's Future Farms

How Japan is using high tech factories to grow vegetables indoors.

By 2050, the world will need to feed an additional 2.5 billion people living in cities. Yet as the demand for food rises, the amount of land available for agriculture in developed countries is expected to decline. In Japan, at the Fujitsu factory of Aizu-Wakamatsu which still manufactures semiconductor chips for computers, a different project is underway which may offer a solution to this problem. The company has converted an unused part of the factory into a farm to grow food - and more specifically, to grow lettuce. Fujitsu has focused on growing a low-potassium variety, which is sold to people with kidney problems who cannot process the mineral properly. Join Rachel Mealey in Japan's Fukushima Prefecture to visit the sun-free and soil-free urban farms of the future.

 
BENOIT VIOLIER CHEF DE CUISINE PDF Stampa E-mail
by Gian-Maria Francesco Battuello   
Tuesday 31 January 2017

BE N O I T   V I O L I E R

C H E F  D E  C U I S I N E

 
BENOIT VIOLIER CHEF DE CUISINE PDF Stampa E-mail
by Gian-Maria Francesco Battuello   
Tuesday 31 January 2017

BE N O I T   V I O L I E R

C H E F  D E  C U I S I N E

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 82 - 90 di 507

Statistiche

Visitatori: 1396333
© 2018 gastrosophia.it
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.